Rubriche, videogiochi

BLACK FRIDAY:QUANDO I SOGNI DIVENTANO REALTA’

59,98€!”Ahi quanto a dir qual era è cosa dura esta cifra selvaggia e aspra e forte
che nel pensier rinova la paura!” direbbe a proposito il grande Dante. E come non essere d’accordo?I famigerati 59,98€ (sempre arrotondati a 60€ dal commesso per risparmiarci la fatica di dover prendere quei miseri due centesimi di troppo) sono l’incubo di ogni giocatore:nessuna paghetta può pareggiare una cifra del genere,la quale sfortunatamente viene proposta praticamente per tutti i giochi nuovi in uscita nel mercato attuale. Chi vuole il gioco subito deve spendere senza compromessi e chi invece decide di aspettare deve affrontare sempre interminabili mesi di attesa prima di poter vedere lo sconto divino cadere proprio sul gioco tanto bramato. È una vera sofferenza che non si sopporta facilmente,ma fortunatamente i sogni si possono realizzare,ed è così che ogni anno arriva la benedizione del giocatore,la salvezza del portafoglio (anche se ironicamente è il giorno in cui si spende di più):il “BLACK FRIDAY”.

black_friday 1

Per alcuni è meglio di Natale,per altri è solo l’inizio di una lunga lista di acquisti,ma per tutti è un momento importantissimo,pieno di potenzialità e possibilità. Ma da dove proviene questo termine?Perché si parla proprio di “Black Friday”?Qual è il motivo di questa scelta,del colore e di questo particolare giorno ormai diventato simbolico?L’origine del nome risulta tutt’oggi incerta:secondo alcuni infatti sarebbe legato alla grande quantità di traffico che si crea proprio in quel giorno (da qui il “Black” delle emissioni delle macchine),ma per altri si potrebbe ricollegare al colore dei libri contabili dei commercianti,che passano dal colore rosso (segno delle perdite e del periodo negativo) al colore nero (segno di guadagni e miglioramenti) proprio nel giorno tanto atteso. Inoltre secondo le testimonianze che ci sono pervenute la prima manifestazione del “Black Friday” sarebbe avvenuta nel 1924,quando la catena statunitense Macy’s organizzò una grande parata nel giorno successivo al ringraziamento per celebrare l’arrivo della stagione degli acquisti. Dopo l’esplosione del fenomeno,che avvenne negli anni ottanta in America,ben presto la tendenza finì per diffondersi anche in Europa e in Italia,dove oggi continua a simboleggiare l’arrivo del periodo natalizio e degli sconti affini.Sconti che nell’industria dei videogiochi hanno un valore notevole e ogni anno vengono sfruttati al meglio da chi sa aspettare l’offerta migliore. A ciò si aggiunge poi il “Cyber Monday”,che si svolge il Lunedì immediatamente successivo al “Venerdì nero” e viene accolto positivamente da coloro che sono più interessati alla tecnologia. I prodotti acquistati sono tanti,dai videogiochi più semplici ed economici ai computer più costosi,ma in ogni caso per tutti costituisce un vero e proprio sogno che ogni anno puntualmente diventa realtà.

code-macys-black-friday

GIULIO CHIAVACCI 4 C

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...