Interviste

Intervista a Greta Nizza, vincitrice del concorso “Rompiamo il silenzio”

In occasione della “giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, il Comune di Marsala ha indetto il concorso fotografico “Rompiamo il silenzio”. Vincitrice del concorso è stata l’alunna Greta Nizza del Liceo Scientifico “Pietro Ruggieri” con la foto “Tagliamo i fili” che vede una bimba-burattino liberarsi dai fili che la tengono soggiogata al bimbo- burattinaio.

Da cosa hai preso spunto per scattare questa foto?

Dalla mia immaginazione”.

concorso fotografico Rompiamo il silenzio

Come mai hai deciso di usare come soggetti dei bambini?

Perché la violenza sulle donne è una cosa che accade principalmente tra gli adulti e spesso le donne si sottomettono agli uomini e stanno in silenzio, mentre i bambini sono più schietti ed hanno la capacità di tagliare i “fili””.

Qual è il messaggio che vuoi trasmettere con questa foto?

La presa di coscienza della donna e, soprattutto, la consapevolezza che la donna non si deve sottomettere e deve essere indipendente dall’uomo”.

Ti aspettavi di vincere?

Sinceramente no, ma ne sono stata felicissima!

Valeria, Francesca, Silvia, Roberta, Alessia, Giada, Giorgia – III F

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...